Una cosa cui dobbiamo fare attenzione in ambito musicale e soprattutto all’interno del metal sinfonico, è il fatto che ci sono in giro molte, troppe band che si assomigliano, vuoi perché il genere richiede un certo modo di comporre quasi uguale per la maggior parte delle nuove e anche vecchie realtà musicali, oppure per l’amore che i musicisti che vi ci si cimentano, amano alla follia quello che fanno. Ci sono però delle eccezioni fortunatamente, come nel caso degli italiani Elysium, band capitanata dalla cantante Daphne Nisi. Si sono formati a Orvieto, nel 2013, e dopo qualche assestamento in formazione, con l’arrivo di nuovi elementi, tra cui la cantante appena citata, hanno pubblicato il nuovo Labyrinth Of The Fallen Angels, che gli darà sicuramente delle belle soddisfazioni su tutti i fronti. L’album è incentrato su un robusto metal sinfonico, ma all’interno si trovano tante soluzioni sia prettamente metal sia orchestrale, folk, operistiche, progressive, insomma chi più ne ha più ne metta. Attenzione, tutte queste sfaccettature della musica prodotta dagli Elysium, non significano assolutamente un miscuglio di suoni semplicemente atto a soddisfare gli amanti del metal sinfonico. La musica prodotta da questa interessante realtà italiana è di assoluto valore artistico, che riesce a emozionare fin dalle prime note dell’iniziale Black Hole, dove i nostri mostrano cosa sono capaci di fare con il cuore e la mente, cosa che purtroppo manca in molte formazioni simili. Poi ci sono gli arrangiamenti, la produzione e tutto quello che gira intorno alla band che funziona molto bene. E poi la cosa più importante e più visibile è l’amore che immettono nelle loro composizioni. La passione passa attraverso Evanescent, Before The End o sulle bella e suadente Turn Around, uno dei brani più belli dell’intero disco. Il livello tecnico e atmosferico è altissimo, le emozioni vengono a galla in maniera fluida e scivolano via in assoluta pienezza e vellutata bellezza. Andare a mettere per iscritto le splendide melodie che sono prodotte dalle canzoni, verrebbe altamente difficile, quindi noi rimandiamo all’ascolto profondo e libero da ogni preconcetto di questo nuovo e superlativo Labyrinth Of The Fallen Angels degli italiani Elysium.
Voto: 9/10
 Sandro Lo Castro
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial