Il symphonic metal è una di quelle proposte musicali molto rischiose, secondo la critica e in particolare secondo noi: il rischio di ricalcare gli stilemi ormai già strasentiti del genere, soprattutto se alla voce c’è una singer donna capace di raggiungere tonalità alte, è davvero dietro l’angolo. Ma per fortuna gli Elysium rappresentano una validissima eccezione: il loro metal è indubbiamente ispirato a quella scena ma è energico e personale, ricco di attenzione compositiva ed emozione. Un esempio è Evanescent, un brano in cui l’interpretazione vocale di Daphne e l’ambientazione quasi gotica si sposano alla perfezione e sembrano lambire terreni tanto cari ai Pain Of Salvation (al netto delle partiture prog). Nelle diverse tracce anche l’uso del violino sembra saggio e differenziante, basta Turn Around (non solo l’incipit) per capire che tastiere e violino sono un ottimo connubio nel sound della band e rafforzano il profilo artistico degli Elysium. Sia chiaro che ci troviamo comunque davanti ad una heavy metal band, qualsiasi sia il brano scelto non vi mancheranno riff né drumming: Fight For All Your Love ha un inizio con un sapore quasi folk ma poi incastra una marcia heavy dal refrain orecchiabile…a nostro parere un ottimo pezzo per presentare la band insieme a Siren.

Close To You è un brano pacato che però ci ha ricordato qualcosa a nome Symphony X, non tanto per le ritmiche progressive impossibili ma per alcune sfumature musicali e per degli arpeggi che si intrecciano di continuo e danno sapore. Non un momento di stanca, gli Elysium piazzano dieci tracce davvero potenti, ben prodotte e con un ottimo lavoro di bilanciamento dei suoni che conquisterà anche chi ama più il metal e meno le parti sinfoniche. Apprezziamo anche la scelta di non proporre brani lunghissimi (tendenzialmente non si superano i cinque minuti) il che rende anche più compatta la proposta della band rispetto a colleghi che si perdono in orchestrazioni e sinfonie avvicinandosi anche ai dieci minuti. Non è un caso che una band tutta italiana sia stata scritturata da una label finlandese. Insomma un album super mega consigliato.

A cura di Marcello Zinno

Autore: Elysium Titolo Album: Labyrinth Of Fallen Angels
Anno: 2019 Casa Discografica: Lion Music Record Label
Genere musicale: Symphonic Heavy Metal Voto: 7,5
Tipo: CD Sito webhttp://elysium8.webnode.it
Membri band:
Daphne Nisi – voce
Marco Monetini – basso
Christian Arlechino – violino
Flavio Lovisa – batteria
Marco Sinopoli – tastiere
Simone Moratto – chitarra
Tracklist:
1. Black Hole
2. Evanescent
3. Before The End
4. Turn Around
5. Fight For All Your Love
6. Close To You
7. Siren
8. Higher State
9. Nobody Knows
10. Here I Am
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial