I Bullet of Noise sono di Roma, ma con la testa a Seattle. Il loro suono è dichiaratamente ispirato al suono della città americana, agli anni 90, al grunge. Come il suono anche le sonorità, che ripercorrono quelle che erano le note che ci arrivavano, insieme alle camicie a scacchi, dall’altra parte dell’oceano. Quelle canzoni fatte di sofferenza e incomprensione e voglia di urlare e scappare. Di sopravvivere. In questo i Bullet Of Noise con questo loro album di debutto, Rome Is Burning, fanno centro. Perché il suono è quello lì. Quello che ahimè non potrà tornare, come per ogni epoca, è tutto quello che ci stava intorno. Ma se vogliamo concentrarci sulla musica e su queste 13 tracce, troviamo tanto materiale prezioso, per chi ama o ha amato quegli anni e quegli artisti. Parliamo di Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden, Alice in Chains, al quale potremmo aggiungere un pochino di Iggy Pop e ruvidezza rock/punk. L’opener e title track, Rome Is Burning, racchiude tutto questo.

La composizione musicale e l’esecuzione sono senza dubbio di buona fattura, così come assoli (Bullet Of Noise), intro e cantilene alla Nirvana (Breaking The Cage, Dogman); quello che spesso non si amalgama bene con il resto è un cantato, in inglese, un po’ spigoloso sulla pronuncia, non madrelingua, che dovrebbe essere un po’ più trascinato, meno limpido, anche a discapito della comprensione del testo, in favore dello stomaco e della sofferenza. O almeno così era il grunge di quegli anni. Questo penalizza, non poco, la credibilità dell’intento di riportare in auge quegli anni e quei suoni. L’album comunque è interessante, non male The Sun Is Black, anche se, come detto, troppo spesso il cantato si allontana da quello delle grandi voci e anime dannate del grunge, per avvicinarsi più a un nostrano Ligabue, degli esordi (Save Me). La copertina è molto minimale. Nera, uno sorta di strappo nel quale è posizionato il nome della band e il bollino parental advisory che fa molto anni 90.

Autore: Bullet Of Noise Titolo Album: Rome Is Burning
Anno: 2019 Casa Discografica: Volcano Records
Genere musicale: Alternative Rock, Grunge Voto: 6,5
Tipo: CD Sito webhttp://www.bulletofnoise.com
Membri band:
Cristiano Lucidi – voce, chitarra
Guido Sabatini – chitarra
Mauro Fabbri – basso, voce
Ivan Galeone – batteria
Tracklist:
1. Rome Is Burning
2. Blackout
3. Bullet Of Noise
4. Breaking The Cage
5. Dogman
6. Stay Away
7. The Sun Is Black
8. Catch Me
9. Laudanum
10. Give Me A Kiss
11. Save Me
12. Out Of My Time
13. Fight Your War
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial