INTERVISTA AGLI ALCOHOLIC ALLIANCE DISCIPLES  intervista di Mike Matty

MELODY LANE ha avuto il piacere di intervistare gli ALCOHOLIC ALLIANCE DISCIPLES, che ci hanno parlato delle origini del loro nome, delle band che li hanno maggiormente influenzati,dei progetti futuri della band e di tanto altro ancora…
 

MELODY LANE: Ciao! Innanzitutto un paio di domande per presentare la vostra band ai nostri lettori…Com’è nata la band e chi sono i membri o il membro fondatore?
Alcoholic Alliance Disciples: Ciao a tutti i lettori di Melody Lane e grazie per l’intervista! La band è nata nel 2007 per puro divertimento tra un gruppo di amici. L’idea era fin da subito di fare pezzi nostri e il genere di riferimento era il Southern Metal. Abbiamo iniziato con qualche cover dei Black Label Society, dei Down e dei Black Sabbath e dopo qualche mese abbiamo iniziato a comporre. L’unico membro fondatore rimasto è Alessio e nella primissima formazione c’erano già Paolo e Angelo.

MELODY LANE: Da dove deriva il nome “Alcoholic Alliance Disciples”?…
Alcoholic Alliance Disciples: Bella domanda! Siamo rimasti per qualche tempo impelagati alla ricerca di una nome ad effetto e un giorno il nostro vecchio cantante ha avuto questa idea che ci è piaciuta subito. Il nome ci sembra ricalcare lo spirito del gruppo e del genere musicale che suoniamo.

MELODY LANE: Chi sono attualmente i membri della band?… Avete avuto nel tempo cambi di formazione?
Alcoholic Alliance Disciples: I membri della band sono Ignazio Cuga alla voce, Alessio Melis e Vincenzo Casu alle chitarre, Angelo Melis alla batteria e Paolo Pubusa al basso. Come ti dicevamo abbiamo avuto qualche avvicendamento. In questi 12 anni abbiamo cambiato il cantante e per due volte il chitarrista, ma la base del gruppo è rimasta sempre identica.

MELODY LANE: Quali sono i gruppi che vi hanno maggiormente ispirato ed influenzato… E le vostre band preferite?
Alcoholic Alliance Disciples: Le band che ci hanno maggiormente influenzato sono quelle di cui abbiamo suonato qualche cover agli inizi, ovvero i Black Label Society, i Black Sabbath e i Down. Rispondere alla domanda sulle nostre band preferite richiederebbe un’intervista apposita! Ascoltiamo vari generi musicali sia all’interno del metal sia al di fuori e probabilmente è proprio questo aspetto che ci ha permesso di evolvere nella composizione dei brani dagli inizi fino ad oggi.

MELODY LANE: Cos’è, secondo te, che rende gli “Alcoholic Alliance Disciples” diversi dalle altre band del genere? Elencateci tre canzoni per definire al meglio il vostro sound…Quale scegliereste?…Tre canzoni, dal vostro album, che possono far comprendere al meglio, ai nostri lettori, il sound degli “Alcoholic Alliance Disciples”.
Alcoholic Alliance Disciples: La diversità rispetto agli altri gruppi risiede forse proprio nella composizione. Siamo abbastanza puntigliosi nella costruzione dei brani e li concludiamo solo quando riteniamo che non siano più migliorabili. Questo ci porta a progredire sia dal punto di vista compositivo che da quello musicale. Poi, chiaramente, facciamo tutto per divertimento e seguendo i nostri gusti, senza avere la pretesa di piacere a tutti o di essere migliori degli altri. I tre pezzi dell’album che ci definiscono maggiormente sono probabilemnte “Seven Days and Seven Nights”, “Between Heaven & Hell” e “With All My Strength”. Quest’ultima la potete sentire nel nostro teaser e nel lyric video. https://youtu.be/0-s3GoXEYZs

MELODY LANE: Diteci qualcosa riguardo al processo creativo della vostra musica. C’è un compositore principale o è un lavoro di gruppo?…Come nascono le vostre canzoni?Alcoholic Alliance Disciples: In genere l’idea di base viene portata in sala da uno di noi e poi lavoriamo insieme al completamento del brano ed all’arrangiamento. In qualche caso qualcuno di noi porta un pezzo già completo, ma il risultato finale non è mai identico alla prima versione del brano, perchè ciascuno è libero di apportare modifiche ai riff, alla struttura o all’arrangiamento. Il risultato è quindi sempre un pezzo del gruppo e mai del singolo componente. I brani dell’album sono stati composti dai membri “storici” del gruppo, se ci passi il termine…

MELODY LANE: Chi si occupa dei testi?…Potete dirci qualcosa riguardo le tematiche trattate nelle vostre canzoni?…
Alcoholic Alliance Disciples: I testi li scrive Ignazio. Le tematiche vengono sviluppate in primo luogo in base alle sonorità del pezzo e sono influenzate da film (Tarantino, Rob Zombie ecc.), fumetti (Preacher) e tutto ciò che proviene dal bagaglio artistico del nostro cantante, che, tra l’altro, ha curato anche l’artwork dell’album.

MELODY LANE: Diteci due band del panorama italiano o internazionale con cui vi piacerebbe andare in tour al momento. Due band che, secondo voi, compongono una line-up perfetta per suonare con gli “Alcoholic Alliance Disciples”.
Alcoholic Alliance Disciples: E’ quasi scontato dire che ci piacerebbe suonare con BLS e Down, ma in realtà per noi il live è un momento di divertimento, per cui la line-up perfetta è quella di ogni concerto che facciamo!

MELODY LANE: Avete già date confermate nei prossimi mesi in Italia o all’estero?
Alcoholic Alliance Disciples: Abbiamo una decina di date già fissate qui in Sardegna, eccole:

9.11.2019 CuevaRock (Quartucciu)

22.11.2019 Bodie Art (Cagliari) Acoustic Set

1.12.2019 Lungomare Poetto (Cagliari) Maratona Cagliari Respira

14.12.2019 Black Out RC (Iglesias)

21.12.2019 CuevaRock (Quartucciu) Metal Xmas 2019

18.1.2020 Vitamina Beer (San Sperate)

8.2.2020 Fabrik (Cagliari)

22.2.2010 Devil Kiss (Olbia)

Speriamo nei prossimi mesi di organizzare anche qualcosa in Italia o all’estero!

MELODY LANE: Come musicisti e come band…Qual è stata la più grande conquista fino ad oggi e qual è il prossimo obiettivo da raggiungere nel breve periodo?
Alcoholic Alliance Disciples: La più grande conquista è stata pubblicare l’album, che ha richiesto una lunga gestazione! Durante questi 12 anni ci siamo comunque tolti delle belle soddisfazioni, dividendo il palco con band del calibro di Nuclear Assault, Bulldozer, Sadist ed Extrema, per citarne solo alcune. Per il futuro l’obiettivo è continuare a divertirci e chissà che magari non si riesca a fare un bel tour con il quale far conoscere la nostra musica anche al di fuori dell’Italia…

MELODY LANE: Per chiudere…Un messaggio a tutti i lettori di MELODY LANE…
Alcoholic Alliance Disciples: Un saluto a tutti i lettori e grazie per aver letto la nostra intervista. Se siamo riusciti a stuzzicare la vostra curiosità contattateci per acquistare una copia fisica o digitale del nostro album!

Facebook: https://www.facebook.com/ALCOHOLIC.ALLIANCE.DISCIPLES

Web Site: https://www.alcoholicalliancedisciples.com

Instagram: https://www.instagram.com/alcoholic_alliance_disciples

E-mail: alcoholicalliancedisciples@gmail.com

Speriamo di vedervi presto a qualche nostro concerto!

Grazie

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial