Un disco di thrash metal tosto duro come deve essere per il genere cui si riferisce, la platea è ovviamente ben specifica, ma la band presenta il disco in maniera appropriata. La trama musicale è di buon livello, riff granitici e pressione costante, uso del growl, come d’obbligo, ben fatto. In particolare sono ben riusciti Pray and burn, a mio avviso il pezzo migliore, da rimarcare anche In search of my demon e il singolo estratto Serpent specter. Malphas è un debut album valido, compatto e presentato a modo sotto tutti i punti di vista, si intravedono buone prospettive per il futuro, oltre garantire un piacevole ascolto agli appassionati del genere già da ora.

6.5/10

MAURIZIO DONINI